FONDAZIONE A. DE MARI
CORSO ITALIA, 5/9
17100 SAVONA
TEL. 019.804426
FAX 019.8402553
info@fondazionedemari.it

Educazione, Istruzione e Formazione

Le risorse messe a disposizione in questo settore sono finalizzate al sostegno di iniziative di soggetti istituzionali che operano nell’educazione e formazione a tutti i livelli: dalle scuole materne agli Istituti di Istruzione del primo e secondo ciclo scolastico e all’Università.
Inoltre, vengono sostenuti progetti significativi proposti anche da enti pubblici o realtà private che promuovono iniziative didattico-formative complementari al sistema scolastico.
Non mancano le iniziative finalizzate a migliorare la qualità dell’offerta formativa  attraverso la promozione e diffusione delle nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione, l’informatizzazione di biblioteche e il potenziamento di laboratori e aule speciali.
Allo scopo sono da evidenziare:

Il progetto ‘Mettiamo in rete le biblioteche scolastiche della provincia di Savona’ che riguarda la catalogazione informatica del materiale librario delle biblioteche scolastiche degli Istituti Secondari Superiori, in particolare la classificazione descrittiva di 133.000 libri moderni e l’inventariazione completa di 2000 libri antichi, attraverso l’impiego di uno specifico software adottato dalla Regione Liguria nell’ambito del sistema SBN. L’iniziativa è di particolare valore perché apre opportunità di ricerca culturale e di aggiornamento per i docenti. Inoltre offre nuove risorse culturali a servizio della comunità civile, contribuendo a far uscire la scuola da una struttura chiusa e aprendola a rapporti sociali sinora inediti.

Il progetto ‘IDRA’ Informatica per la Didattica in Reti Aperte dell’Istituto Secondario Superiore di Finale Ligure: progetto innovativo per le scuole di diverso ordine e grado della provincia di Savona che prevede la realizzazione di un modello di gestione delle infrastrutture informatiche scolastiche basato su software libero, utilizzando la distribuzione SoDiLinux dell’ITD-CNR di Genova.

La Fondazione è impegnata a promuovere il processo di integrazione scolastica attraverso il sostegno a laboratori didattici che si propongono di contrastare l’emarginazione e il disagio sociale e linguistico nelle scuole dell’infanzia e primarie.
A tal fine la Fondazione sostiene il progetto Mus-e (Musique Europe): è un progetto multiculturale europeo dedicato ai bambini della scuola primaria che favorisce l’integrazione attraverso la partecipazione ad attività artistiche che ne sviluppano la creatività e li aiutano a scoprire l’importanza della diversità, vivendola in situazioni di gioco e divertimento.
Le attività si svolgono durante l’orario scolastico, con il coinvolgimento degli insegnanti, per una durata di tre anni. Gli artisti che lavorano per Mus-e si caratterizzano per la specifica preparazione professionale, per un forte orientamento pedagogico e per la predisposizione al lavoro con i bambini. Il progetto favorisce l’accoglienza delle differenze, è strumento di coesione sociale e aiuta la reciproca conoscenza e la partecipazione delle famiglie.

Costante negli anni è il sostegno della Fondazione al Campus Universitario di Savona. La Fondazione ha concorso, dal 1992, alla sua realizzazione. Da allora ne ha sostenuto l’attività insieme ad altri organi istituzionali savonese, pubblici e privati. L’intervento è finalizzato a supporto di progetti specifici in grado di qualificare, oltre all’Università nel suo insieme, iniziative delle singole facoltà presenti nel campus savonese con l’intento di sostenere e sviluppare il rapporto tra il Polo Universitario e le realtà scolastiche, economiche e sociali operanti sul territorio provinciale.